Salta al contenuto principale
Please enable JS

Strumenti di coaching aziendale: i quattro colori della personalità

Per poter leggere il mondo circostante è necessario imparare prima a conoscere sé stessi.

Quando un Team Leader necessita di nuove risorse per migliorare la guida della sua azienda, il coaching aziendale one to one lo sostiene durante il percorso partendo da un’analisi preliminare. Attraverso l’analisi il coach aiuta il Team Leader a prendere coscienza della propria prospettiva e del credo aziendale. Una volta raggiunta questa autoconsapevolezza, il compito del formatore è insegnare al Team Leader a leggere il contesto circostante mediante l’utilizzo di strumenti facilmente applicabili, che siano in grado di mettere in evidenza i seguenti aspetti:

  • l’approccio utilizzato da ciascuna persona;
  • il feedback di ogni approccio;
  • il metodo per poter sostenere ciascuna persona in un contesto o con un incarico determinato;
  • componenti che potenziano la performance e/o cause del depotenziamento della stessa.

Questo processo evolutivo è fondamentale per la qualità di una Leadership. Leggere correttamente sé stessi, prima degli altri, significa avere la lucidità di comprendere in quali casi i comportamenti del Team Leader possono essere limitanti nella gestione del team e delle attività.

Lo strumento che utilizzo come coach per effettuare l’analisi della personalità del Team Leader è quello dei Colori della personalità. Lo strumento permette di sintetizzare con semplicità le sfumature dei comportamenti, per questo motivo ritengo sia uno strumento qualitativamente funzionale.

Durante le sessioni di coaching aziendale il Team Leader comprende a quale tipologia di personalità appartiene, i propri punti di forza e le aree di miglioramento.

I quattro colori della personalità in sintesi:

ROSSO: personalità dirette, esprimono pensieri e concetti con poche parole, orientate all’azione e ai risultati. Talento: Visione, Energia, rapidità nelle decisioni.

BLU: personalità orientate ai numeri, all’analisi e alle evidenze, poca gestione dello stress se lavorano sotto pressione, prediligono il pensiero logico, la riflessione e le decisioni ponderate. Talento: analisi e approfondimento, affidabilità di metodo e attività svolta.

VERDE: personalità collaborative e sensibili. Evitano i conflitti, allontanano le persone eccessivamente competitive e aggressive, rifuggono gli scontri, ascoltano e aiutano gli altri, tendenza all’introversione. Talento: ascolto e supporto.

GIALLO: personalità estroverse, ottimiste e socievoli. Amano stare in gruppo, sanno coinvolgere gli altri verso i propri progetti e sogni. Evitano la routine, infondono energia. Talenti: persuasione, coinvolgimento, autonomia.

Durante le mie sessioni di coaching aziendale aiuto i Team Leader a capire a quale tipo di personalità appartengono, per comprendere al meglio i propri punti di forza e le proprie aree di miglioramento.



POST CORRELATI